• Demo Image

Storia

Le prime notizie documentate del Castello di Arcano sono del 1161. In questo secolo il Castello apparteneva ai Tricano, il cui stemma è caratterizzato da tre cani. Questa famiglia era una delle quattro vessillifere del Patriarca di Aquileia e ne curava la cavalleria.
Il Castello originario comprendeva la torre ed una cinta muraria a cui, nel corso dei secoli, sono state aggiunte altre strutture perfettamente integrate fra loro: gli ultimi lavori di ampliamento risalgono all’Ottocento e hanno riguardato la parte del Castello adibita a residenza dei proprietari.
Curiosità – Nel Castello si aggira ancor oggi il fantasma inquieto della Contessa Todeschina di Prampero, uccisa per gelosia dal marito Francesco D’Arcano, nel XVII secolo e murata nel castello.